Marie Cardinal Le parole per dirlo

cardinalParlare, parlare, parlare, parlare.”Parli, dica tutto quello che le passa per la mente, cerchi di non dare ordine ai suoi pensieri, non pensi a fare belle frasi. Tutto ha la sua importanza, ogni parola”». Ho letto molte volte “Le parole per dirlo” di Marie Cardinal. E’ un libro da leggere e rileggere, un libro che ti si attacca sulla pelle, ti scortica e poi ti aiuta a guarire dalle ferite. Con la forza, la ricchezza, il calore, la passione e la verità del suo linguaggio e delle sue immagini, Marie racconta il proprio doloroso, faticoso e liberatorio percorso psicanalitico; insieme a lei, anche chi legge tenta di percorrere il proprio cammino, con la speranza – rappresentata dalla guarigione della stessa Marie – di chiudere la porta della malattia, dei condizionamenti e della paura del cambiamento e di incominciare a esistere, scegliere, esprimersi e a guardare il mondo davanti sé con una «voglia di vivere e di costruire grossa come il pianeta. Attraverso le parole, attraverso i ricordi, Maie può rinascere, allontanare la rabbia e la sofferenza che l’invadeva., e vivere ,infine vivere, con quel che significa per ognuno di noi la vita, per sè e verso gli altri. Cominciando da chi ci sta accanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *