Uno stile impeccabile. Les annèes è il libro migliore di questi ultimi anni

Les années è il racconto della vita di una donna nata in Francia nel 1940 coincidente con il vissuto dell’autrice; la narrazione è scandita più che da vicende e accadimenti personali dalle fasi dell’emancipazione sociale, economica e femminile del dopoguerra, attraverso la transizione da una società dominata da valori religiosi … Leggi tutto

Leggi il seguito

Ancora sul Narratore di W.Benjamin

Il narratore di cui Benjamin tratta è lo scrittore russo ottocentesco Nicolai Leskov. Il saggio è importante perché in esso Benjamin parla dell’esperienza nella modernità, della capacità (o incapacità) di fare esperienze, della natura dell’esperienza dopo l’avvento e il consolidarsi del mondo borghese. All’impoverimento (chiamiamolo così) dell’esperienza nel mondo moderno, … Leggi tutto

Leggi il seguito

Linguistica e semiotica femminile

storia-delle-donne

Anche viaggiatori e missionari del diciassettesimo e

del diciottesimo secolo riportano resoconti di ‘linguaggi

delle donne’ fra gli indiani americani, fra gli africani e gli

asiatici, anche se le differenze nelle strutture linguistiche

che essi riportavano erano spesso superficiali. Esiste pure

un’evidenza etnografica che dimostra come in certe culture le … Leggi tutto

Leggi il seguito

Ritratto di Wallander

Si tratta solo di una recensione,che riassume perfettamente la descrizione dell’autore. Così mi ero immaginata Wallander, così, con le sue luci e ombre, l’ho amato.

Ritratto di Wallander

Ci vuole un po’ per affezionarsi al personaggio di Kurt Wallander (Kenneth Branagh), i cui episodi sono riproposti ora su LaEffe, due … Leggi tutto

Leggi il seguito